Benvenuti in questo blog

■ Mi presento: sono l'avvocato Luca Campana, iscritto all’Ordine degli Avvocati di Monza. Esercito la professione di avvocato presso il Foro di Monza e Milano dal 2001.

■ Mi dedico principalmente al diritto civile, con peculiare approfondimento del diritto societario e fallimentare, oltre ad occuparmi di diritto commerciale, bancario, Real Estate e contratti d’impresa.

■ Perché questo blog ? La risposta è semplice: la condivisione è ricchezza intellettuale.

■ Qual è l'auspicio di questo blog ? Vorrei che i miei abstract (senza pretesa di esaustività) siano uno spunto di riflessione sulle novità legislative e giurisprudenziali che si presentano quotidianamente agli operatori del settore, nell’ottica di fornire contributi utili alla comprensione e, spero, alla soluzione dei problemi giuridici.

■ Ringrazio coloro i quali avranno la pazienza di leggere i miei articoli e vorranno condividerli. Vi invito a leggere con attenzione la privacy policy.

28 febbraio 2019

Patto parasociale – rinnovo automatico - nullità

Patto parasociale di durata determinata – rinnovo automatico - nullità

Segnalo un'interessante sentenza della Corte d'Appello di Brescia (nella specie la n.1568 pubblicata in data 8 ottobre 2018) in cui la Corte è pronunciata sulla nullità di un patto parasociale a tempo determinato (NdR della durata di 5 anni) che prevedeva, altresì, il tacito rinnovo ove non fosse stato comunicato il recesso entro un anno prima della scadenza (NdR nullità rigettata dal lodo arbitrale ed oggetto d'impugnazione avanti alla Corte d'Appello).
La questione sottoposta la vaglio della Corte era il seguente: laddove il patto parasociale preveda un termine di durata, la clausola che prevede il tacito rinnovo, anziché il rinnovo per effetto di una nuova manifestazione del socio alla scadenza, è valida o nulla ?
Come è noto l'art. 2341-bis c.c. prevede che i patti non possano avere durata superiore a 5 anni e sono rinnovabili alla scadenza ma richiedono una nuova manifestazione di volontà.